Crea sito
 

Archive for the ‘Teatro’ Category


PIERROT  CANTA…..

CANZONE DEL CARNEVALE DI BARGA

MUSICATA DAL MAESTRO STEFANO DIDDI

Vecchia Barga è tutta in festa

sull’Arringo e giù al Crociale

Barga nostra si ridesta

quando arriva il carnevale

nei veglioni risplendenti,

fra la folla mascherata,

che nel nostro Differenti

ride e balla spensierata.

 

Canto stasera Pierrot

e guarda nel cielo lontano,

effimero il sogno ed è vano

se nulla li dice l’amor.

Ma lascia la cupa tristezza,

ricanta la folle canzone

di Barga che è tutta al veglione

e godi la gioia che è là.

 

Barga nuova è tutta luce

dal Piangrande al Differenti

nella festa che traluce

con colori iridescenti.

Fra coriandoli e fra stelle

l’ora passa gaiamente,

sguardi ardenti e bimbe belle

l’incontriamo facilmente.

 

Canta stasera Pierrot……

 

Barga nostra è tutta un maggio,

che fiorisce le illusioni,

che racchiude dentro un raggio

tutte quante le canzoni.

Bel Pierrot tanto imbiancato

ridi adesso al carnevale,

a Quaresima sfibrato

tornerai sentimentale.

 

LO SPARTITO

BARGA 1928-ESTRATTO DA “LA CORSONNA”

Per anni il Differenti è stato il centro delle celebrazioni del carnevale barghigiano.

Questo giornalino satirico è relativo ai festeggiamenti del 1911.

 

 ATTO DI NASCITA DEL PATRIOTA  BARGEO GAETANO TALLINUCCI

Immagine (487)

Immagine (481)

Immagine (482)

Immagine (483)

Immagine (484)

Immagine (485)

Immagine (486)

26/11/2011 CENTENARIO DEL DISCORSO DEL PASCOLI TENUTO AL TEATRO DEI DIFFERENTI DI BARGA 

 

FRONTESPIZIO DI UN LIBRETTO TEATRALE.

ALTRO FRONTESPIZIO,

DA NOTARE I TIMBRI DI APPROVAZIONE DELLA CENSURA DI STATO E RELIGIOSA MODENESE.

PROGRAMMA DE “LA NEGROMANZIA”.


bargaopera

Questo è un esempio di quando le esigenze sanitarie imponevano la chiusura dei teatri.

La diffusione del colera a Livorno e nel Ducato di Genova, nell’agosto del 1837 costrinse il Governatore della Garfagnana  Raffaelli  alla sospensione degli spettacoli.