Crea sito
 

E’ in edicola il nuovo numero del Giornale di Castelnuovo

on 29 marzo 2012 in Il Giornale di Castelnuovo

QUESTO IL NOSTRO ARTICOLO DEL NUMERO PRECEDENTE

1837  il teatro si ferma

La presenza di un teatro stabile in una cittadina, da sempre, è sinonimo di prestigio.

A Castelnuovo, intorno al  1770, riadattando i locali della Chiesa sconsacrata della Madonna del Suffragio, iniziò la propria attività,  il  Teatro degli Associati.

In questo modo, oltre agli artisti di strada, che da sempre animavano le maggiori piazze del paese, si poteva assistere agli spettacoli di compagnie itineranti professioniste.

Nell’agosto del 1837, il diffondersi del colera nel confinante Ducato di Genova e a Livorno, costrinse il Governatore della Garfagnana, tramite il Segretario di Governo Raffaello Raffaelli, per motivi sanitari,  a sospendere tutte le manifestazioni che comportavano assembramenti di persone e tra queste anche l’attività del teatro.

Con la presente  lettera viene comunicato al capocomico della Compagnia, alla quale in precedenza si era data autorizzazione ad eseguire alcuni spettacoli nel teatro, Sig. Giusto Bellotti, la revoca della concessione.

Comments are closed.