Crea sito
 

Emigrazione – Filippo Tognarelli da Coreglia

on 17 agosto 2015 in Emigrazione

A Barga, alla fine del XVI° secolo,  si ebbe la decadenza della rigogliosa stagione della lavorazione della terrecotte Robbiane, troppo legate a committenti facoltosi e quindi a una clientela selezionata.

Nel vicino Comune di Coreglia, le maestranze si specializzarono allora nella fabbricazione delle figurine di gesso.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Coreglia –  monumento ai figurinai

In questo modo si realizzavano articoli per tutte le classi sociali che abbinati alla vendita ambulante permettevano di raggiungere una vasta clientela.

Inizia così la storia dei “figurinai” e del loro migrare in tutte la parti del mondo in cerca di fortuna.

Prima di partire costituivano le cosiddette “compagnie”, piccole società composte da un numero variabile di persone, nelle quali ognuno aveva un compito ben definito.

Troviamo infatti un “formatore”, colui che creava lo stampo, il “gittatore” colui che mediante lo stampo realizzava la figura di gesso, ed infine il “garzone” o venditore ambulante.

Nel “Museo della figurina di gesso e dell’emigrazione”, di Coreglia, è rappresentata la storia del figurinaio Tognarelli Filippo e della sua famiglia.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Museo della figurina di gesso e dell’emigrazione di Coreglia

L’albero genealogico,  forse a causa di omonimie risulta errato nella parte dove vengono indicate le origini della famiglia.

Tognarelli Filippo era infatti nato a Coreglia il 24/2/1819, ma discendeva da una famiglia che vi risiedeva solo da pochi anni, era infatti originaria del limitrofo paese di Tiglio, nel Comune di Barga.

Immagine (381)

Tognarelli Filippo,  intorno al 1845, era emigrato in Germania.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

1857 – Passaporto di Filippo Tognarelli – Museo della figurina di gesso e dell’emigrazione di Coreglia

Grazie alle sue  doti  artistiche, vinse il concorso indetto dal Re Guglielmo di Wurttemberg che aveva come oggetto la creazione di busti e medaglioni.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Museo della figurina di gesso e dell’emigrazione di Coreglia

Divenuto fornitore Ufficiale della Corte Reale del Wurttemberg, ebbe riconoscimenti di notevole rilievo in Germania, in Italia, a Napoli.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Filippo Tognarelli -Museo della figurina di gesso e dell’emigrazione di Coreglia

Dopo questo successo, si trasferì prima a Norimberga per poi stabilirsi definitivamente a Stoccarda.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

SAMSUNG CAMERA PICTURES

opere della bottega Tognarelli -Museo della figurina di gesso e dell’emigrazione di Coreglia

In Germania si sposa con Margarethe Kugler, dalla quale ebbe diversi figli.

ulisse tognarelli

Ulisse Tognarelli

Il più rinomato fu Ulysses Tognarelli, nato a Stoccarda il 15/10/1855, che grazie alla sua brillante esperienza nell’esercito germanico, ottenne dal Kaiser  Guglielmo II, l’ammissione alla nobiltà tedesca.

1936376_1214875816627_8179060_n

stemma  Tognarelli

Filippo Tognarelli muore in Germania il 20/5/1896.

La sua discendenza oggi vive in Germania e in Cile.

Comments are closed.