Crea sito
 

trascrizione stato delle anime (8° e ultima parte)

on 13 maggio 2012 in Famiglie

FORNACETTA                                     pagina 51

 

SANTINI        + Giulia di Cesare

+ Margherita                                      sorella

 

FUNAIJ          Angela di Paolo

Bartolomea

 

PIAGENTINI  Marco di Matteo

Lisabetta                                           moglie

Paolo

Giovanni Domenico

Maria

 

RIGALI         Francesco di Giovanni

Maria Angela                                      moglie

 

Giovanni dallo Spedale di Pisa

 

GHILONI      GIOVANNI DI CESARE

MADALENA                                           MOGLIE

CESARE

+ BASTIANO

FRANCESCA

                    CATERINA

 

VUOTA               DA RETRO PAGINA 51 A  PAGINA 53

MEMORIA                                     retro pagina 53

 

A dì 13 Luglio 1713

 

Fu rogato il contratto da Nicolao Christofani Eccellentissimo Notaro Pubblico della Cancelleria di Lucca.

Per la Cura di San Piero in Campo separata dalla Cura di Barga determinato con i seguenti confini.

Circa i confini di una Cura all’altra ,  s’intendano  tirati sotto le case del Casale di Sigliali detto ai Diversi, in maniera che il detto Casale resti nella Cura di San Christofano di Barga ; e detti confini s’intendano le case di detto Casale a profilo nel Piano Grande o Nebbiana  per essere detta casa parte di sopra più vicina a Barga nella Cura del Sig. Proposto , e la parte di sotto nella Cura di San Piero In Campo cioè Mologno , Nebbiana e Sigliali come apparisce nel detto istrumento.

 

CORSONNA                                       pagina 54

 

Podere de Sig. Marchese Angeli

 

MAZZOLINI     Domenico di Giuliano

Dianora                                            moglie

Giulia                                               figli

Maria Domenica

Maria Giovanna

Giuliano

 

PIAGENTINI   Giovanni di Nicolao

Domenica                                        moglie

Nicolao

Pellegrino

Caterina

Giuseppe

PIAGENTINI   Nicolao

Francesca                                        moglie

Giovanni Francesco

Lorenzo

Maria Domenica

 

……………      Giovanni Battista di Giovanni

Maria Domenica di Giovanni MARCUCCI      moglie

Anton’Marco            fratelli di detto Giovanni Battista

Giovanna

Maria Angela

Christofano

Giovanni Domenico

 

MAZZOLINI    Filippa di Giuliano

Maria Giovanna

 

MOLINO DI SAN CHRISTOFANO                retro pagina 54

 

CHIAPPA       Christofano di Pier

Caterina                                            moglie

Piero                                                 figli

Andrea

Bartolomea

Maria Angela

Bartolomeo

 

da  RICCAVOLTA  Giuseppe di Rocco da Riccavolta

Caterina                                      moglie

Maria Francesca                         figli

Maria Caterina

Maria Madalena

Piero

 

PIERONI     + Nicolao di Christofano

Lisabetta                                          moglie

Christofano                                      figli

Giovanni

Caterina

Filippo

Giulio

Maria

 

                FAMIGLIA VOLANTE LUNGO LA SELVA DI MARC ‘ ANTONIO DIVERSI

 

VUOTA     DA RETRO PAGINA 55 A RETRO PAGINA 60

1720                                                 pagina 61

 

MONACHE , CHE IN HOGGI SI RITROVANO

NEL CONVENTO DI SAN DOMENICO IN BARGA

 

Rev.da Suor Maria Caterina SIMONI di Barga

Suor Elisabetta Caterina BONANNI di Barga

Suor Anna Maria DONATI di Lucca

Suor Maria Arcangela DONATI di Lucca

Suor Maria Serafina TOMASI di Lucca

Suor Maria Diacinta SALANETTI di Livorno

Suor Maria Angelica VENTURI da S.Anna

Suor Maria Rosina Margherita NARDINI dalla Villa

Suor Maria Madalena GIULIANI da Tiglio di Barga

Suor Agata Maria GIOVANNOLI da Castiglioni

Suor Agnese MENCHELLI di Barga Conversa

Suor Tomasa Colomba BRUNINI dalla Rocca Conversa

Suor Maria Regina CINA’ da Matraglia Conversa

Suor Maria Teresa BONANNI di Barga

Suor Maria Domenica GIULIANI da Tiglio di Barga

 

retro pagina 61

 

Per tutto il mese di Novembre 1714

 

Bambini Battezzati sono N° 4184

 

I Morti N° 368

 

 

 

Anno 1717

 

Bambini Battezzati dal Cappellano Giovanni BALDI sono N° 429

 

BARGA                                               pagina 62

 

Nomi delle Monache di San Domenico per ordine poste a C. 61

 

Nomi delle Monache di Santa Lisabetta

 

Rev.da Madre Priora Suor Maria Teodora PIERONI di Lucca

Suor Maria Felice BONNANNI di Barga

Suor Maria Cherubina PALLADI dal Bagno Regio

Suor Caterina Rosaria BERTACCHI di Barga

Suor Giulia Angela NICOLAI da Diecimo

Suor Maria Anna GUIDOTTI dal Borgo di Lucca

Suor Rosa Maria SANTINI da Castiglioni

Suor Maria Celeste GIANELLI di Barga

Suor Zita Caterina ORSUCCI di Lucca

Suor Maria Caterina SIMONELLI di Castel’novo

Suor Maria Eleonora SALVI di Barga

Suor Margherita Antonia ORADINI di Pescia

Suor Maria Vittoria ORSUCCI di Lucca

Suor Lucrezia Felice LEONARDI dal Borgo di Lucca

Suor Maria Pacifica COLI da Perpoli

Suor Maria Faustina BONANNI di Barga

Suor Teresia Camilla PANCRAZIJ di Barga

Suor Angela Maria PIEROTTI di Lucca

Suor Barbara Caterina ORADINI di Pescia

Suor Francesca Caterina GIANELLI di Barga

Suor Rosa Serafina MARCUCCI da Ceserana

Suor Maria Lisabetta MARESCONDOLI di Lucca

Suor Maria Diomira TALINUCCI di Barga

Suor Rosa Colomba MENGHESSI di Filecchio

Suor Maria Esaltata MARCUCCI di Castel’vecchio

Suor Costanza Fedele NICOLAI di Diecimo

Suor Maria Domenica GIULIANI di Filecchio

Suor Giovanna Costanza FRANCI di Barga

Suor Maria Madalena TALINUCCI di Barga

Suor Maria Bernardina MENICUCCI di Sammocologna

Suor Caterina Angelica AMADEI da Motroni

Suor Orsola CATIGNANI da Sammocologna

 

retro pagina 62

 

Per saper quelli che si hanno a Cresimare, si segneranno con i segni a traverso  alla

__riga così -/-/-/-/-/-/-

Si segnino da cinque Anni in su.

 

pagina 63

 

Denari rubbati a Francesco di Giovanni Nardini ai Diversi .

Monete

Tollari   N° 12

Barboni N° 12

Grossi   N° 12

—————–

Scudi 12

 

Restituiti a detto Francesco Nardini per mano del  Cappellano Giovanni BALDI  a conto Tollari N° 7 il resto resta alla coscenza di chi ha rubbato , et io non ci posso fare altro.

 

FINE

Comments are closed.