Crea sito
 

Vittorini per il Ghetto fighter’s House

on 25 gennaio 2016 in Vittorini Umberto

Un opera di Vittorini nel museo dell’Olocausto.

Il Ghetto fighter’s house si trova in Israele e non è solo il primo museo dell’Olocausto nel mondo, ma anche il primo del suo genere ad essere fondato da sopravvissuti all’Olocausto.

Dalla sua istituzione nel 1949, il museo racconta la storia della Shoah durante la Seconda Guerra Mondiale, sottolineando il coraggio e la capacità incredibile di sopravvissuti all’Olocausto e dei combattenti della rivolta di rifarsi una vita in un nuovo paese su cui avevano sognato.

All’interno del museo è conservata anche questa opera con una dedica speciale fatta dal pittore barghigiano Umberto Vittorini.

12592215_1677590835826156_6436425188080895781_n

Comments are closed.