Crea sito
 

pieve2

 

b0

bin questa immagine si nota la costruzione sul prato degli avelli

b1il campanile con la copertura e le campane sulla bifora di destra

b2la casa delle guardie appoggiata al Duomo

1

2

3

4

5

 

PALAZZO SALVI

Risalendo  Via del Pretorio verso il Duomo, oltrepassato il Conservatorio, è possibile osservare un palazzo appartenuto ad una delle famiglie più importanti della cittadina, i Salvi,  famiglia di notai, avvocati, sacerdoti, politici e amanti della cultura.

I suoi componenti hanno sempre ricoperto importanti cariche istituzionali e associazionistiche Barghigiane, inoltre nel tempo i discendenti, avevano raccolto un gran numero di documenti, alcuni dei quali fanno parte di questa raccolta.

In questa casa, ha avuto i natali  Salvo Salvi, definito dal Pascoli “l’uomo giusto di Barga”.

Sulla facciata è esposta la lapide in sua memoria.